Chi?

Wednesday, September 23, 2009

Il cuore del sabato sera


Belguglielmo: ohi ragazzi, cavalco il bioritmo di un ghepardo al risveglio, sento che truciolerò la pista, guardate ho i capezzoli rotanti e l’alito stellare, il mondo è volontà e rappresentazione e c’è una luce che non si spegne mai / potenziale dieci
Il Biondo: davvero anch’io l’ho compreso, siamo noi il popolo che brilla e stasera übergiovani soffiamo la vita, beccati il calcio dell’adolescente / potenziale otto
Il Moro: beh sí perché no in fondo quasi quasi mah dipende un po’ dalla disposizione dei sottobicchieri, son contento solo quando piove / potenziale sei meno meno
Il Bonzo: insomma bisogna considerare, urano è in capricorno e c’è un’eclissi sopra i templi di Angkor Wat, se solo potessi fare un patto con Dio / potenziale dubbio
La corale cattolica: pissi pissi pissi, umbrella ella ella, pissi pissi pissi / potenziale statico

Belguglielmo: allora si potrebbe osare andare alla Bodega, c’è una serata nuova con line-up astrale di dj electro construttivisti, si balla di traverso fino all’alba, dall’orgasmo fonico ci separa solo un taxi, allora dai, ho una mano in tasca e con l’altra faccio segno al taxi
Il Biondo: maaa troppo sbattimento, sarà a più di sette minuti in macchina, perché a me dopo sette minuti in macchina mi vengono i rigurgiti, e poi l’alba che sorge e la pelle d’oca. Intanto birra?
Il Moro: birra.
Il Bonzo: birra.
La corale cattolica: bla bla bla bla bla, quando sei Maria Dolores, bla bla bla bla

Belguglielmo: no problem raga, l’opzione prossimità è la festaccia sacrilega alla Chiesa del Gesù, stasera sbarca dritto dritto da Copacabana un dj set di elettrocumbia e fiamme sui muri, gente svalvolata e divertimento da saturarci i pori, nel tempio dell’amore splendiamo come il tuono
Il Biondo: bah, troppo già visto, troppo sudore, troppi feticisti dei piedi, io voglio vivere come la gente comune. Altra birra?
Il Moro: birra.
Il Bonzo: birra.
La corale cattolica: e poi bla bla bla, my humps my humps my humps, bla bla bla

Belguglielmo: ho capito allora si va alla Bulex, pubblico che piange se non ti lasci pomiciare, oggi la location è a sorpresa, potrebbe essere in un sotterraneo insalubre delle galere reali come nelle fogne del porto, basta mandare un essemmesse al numero segreto che guardacaso ho proprio sottomano, allora lo mando l’essemmesse al numero segreto? son sul tetto che grido son pronto a partire
Il Biondo: oh ma la Bulex già si conosce, troppo woodstock, troppo già stato, io selective, voglio avere il controllo, voglio un corpo perfetto. birra?
Il Moro: birra.
Il Bonzo: birra.

Belguglielmo: ma allora selezioniamo, alle Halles c’è il lancio di una label ultrahype italodisco con deejay che abitano tutti nella stessa via di Oslo e artisti berlinesi che si rotolano nell’uranio impoverito, è talmente esclusiva che neanche Björk è riuscita a entrare, pensa che ho giusto quattro ingressi omaggio, allora andiamo, dovete proprio dovete proprio dovete proprio temporeggiare?
La corale cattolica: ciao amici noi andiamo al Cinquantenario stasera c’è il Mago Galbusera che mette i Bimbomix e Noemi che autografa le mutande del reggimento della Folgore, numma numma iei, numma numma numma iei
Il Biondo: ah però si è fatta una certa
Il Moro: eggià, che sonno
Il Bonzo: zzzz
Belguglielmo: Ma! Ma! Ma gli amici non erano elettrici?


8 comments:

Anonymous said...

guarda che in questo post hai citato Alanis Morissette.

Quellaragazza

Anonymous said...

si anche gli altri. vabè. è l'alanis che non me l'aspettavo.
qr

Anonymous said...

ahahah! ci tengo a specificare che la corale cattolica sono io eh!

quellaragazzabruna

Belguglielmo said...

Vero, ma il titolo di corale cattolica ve lo dovete spartire!

Belguglielmo said...

C'è un po' di Alanis e di Cranberries in tutti noi.

Tfm said...

quant'è vero (alanis etc, dico)
birra.

Anonymous said...

vorrei tanto conoscere il Bonzo...birra. Zzz...birra...
mumsy

Belguglielmo said...

Promesso. Bonzo batti un colpo!